Come iniziare con PrestaShop e creare un E-Commerce di successo

Realizzare un E-Commerce è una parte fondamentale del processo di vendita e successo di un’attività online.

La parte più complessa è sicuramente la scelta della giusta piattaforma. Prestashop, Magento, Shopware, Woocommerce, tante sono le possibilità e ognuna è specifica per un tipo di attività.

Se hai deciso di scegliere come piattaforma per il tuo E-Commerce, Prestashop, ecco un’interessante guida per capire come cominciare!

Come iniziare a vendere online con PrestaShop?

Vediamo punto per punto quali sono gli step necessari per iniziare:

  1. Per prima cosa dovrai scegliere un servizio Hosting dove alloggiare il tuo sito
  2. Dovrai poi scaricare la piattaforma PrestaShop 
  3. Dovrai scegliere il nome del tuo negozio
  4. Scegliere il design per il tuo E-Commerce
  5. Aggiungere  i tuoi prodotti
  6. Impostare i metodi di pagamento più comuni, come Carta di Credito, PayPal, Bonifico etc
  7. Scegliere la società che si occuperà delle spedizioni
  8. Attivare il tuo negozio
  9. Iniziare a vendere!

Quali sono gli strumenti necessari per aprire il tuo shop?

Temi

Crea un sito web professionale e accattivante che soddisfi le esigenze dei tuoi clienti. Tutti i temi presenti per Prestashop sono ottimizzati per i dispositivi mobili e personalizzabili, cambiando colori, immagini, layout e caratteri.

Puoi creare un negozio online con un design perfetto per il tuo marchio, senza dover avere alcuna conoscenza specifica del computer.

Catalogo prodotti

Integra rapidamente e facilmente tutti i prodotti che vuoi vendere online nel tuo negozio online. Crea e gestisci un catalogo completo con migliaia di prodotti e centinaia di categorie.

Il CMS PrestaShop ha tutto il necessario per organizzare il tuo inventario di prodotti e servizi.

Diversi metodi di pagamento

Attiva le diverse modalità di pagamento nel tuo E-Commerce PrestaShop in questo modo potrai consentire ai tuoi potenziali clienti di finalizzare i propri acquisti in modo semplice e sicuro.

Puoi infatti accettare per il tuo store,  pagamenti tramite Visa, MasterCard, CB, American Express o PayPal e lascia che i tuoi utenti scelgano l’opzione più adatta a loro.

Gestione degli ordini

Ricevi ordini dal tuo negozio online, gestiscili in tempo reale, accedi ai dati di consegna, modifica automaticamente la fattura e utilizza le società di consegna leader del mercato per consegnare i tuoi prodotti ai clienti utilizzando la  piattaforma di E-Commerce PrestaShop.

Come creare uno shop Prestashop in modo facile e veloce

Vuoi iniziare a vendere online, il più rapidamente possibile?

Ora vedremo alcuni utili passaggi per farti vendere il più rapidamente possibile, evitando alcune delle insidie ​​comuni.

1.Scegli i tuoi prodotti e decidi il tuo pubblico

È facile trascurare questo passaggio, soprattutto se hai già un’attività fisica di successo.

Tuttavia, i tuoi best seller in negozio potrebbero non essere i migliori per l’online.

Ecco alcuni punti su cui riflettere:

  • Questioni pratiche: Quanto è facile (ed economico) imballare e spedire il tuo prodotto? Pensa a peso, deperibilità, fragilità, sicurezza ecc.
  • Concorrenza: C’è molta concorrenza online. Potresti trovare meglio concentrarti su prodotti di nicchia piuttosto che trovarti testa a testa con concorrenti di grandi nomi. Strumenti come Google AdWords possono aiutarti a capire la popolarità delle diverse ricerche di prodotti.
  • Personalizzazione: venderai prodotti standard già pronti o il tuo cliente avrà bisogno di interagire con te sulla personalizzazione o sulle opzioni di personalizzazione?

Pensa al tuo pubblico. A chi venderai? Ad esempio, saranno principalmente clienti nazionali, europei o andrai all’estero?

Considera anche chi sono esattamente i tuoi clienti. Sono più di una fascia di età più avanzata o più giovane, sono donne o uomini? Quali sono i loro interessi?

Tutte queste informazioni possono esserti di aiuto per impostare al meglio le strategie di vendita per il tuo E-Commerce.

2. Pianifica i tuoi processi

Tutte le cose che accadrebbero in un negozio fisico, devono accadere nel tuo negozio online.

Gli acquirenti devono poter “vedere” i tuoi prodotti, aggiungerli a un carrello ed acquistarli.

Devi anche essere in grado di misurare il tuo successo.

Ecco per esempio alcune aree su cui riflettere:

  • Nome: anche se hai un’attività fisica, già essitente, dovrai comunque definire il nome del tuo E-Commerce. La scelta deve essere collegata ovviamente al tuo negozio, in modo che gli acquirenti possano trovarti e riconoscerti. Dovrai quindi scegliere per esempio se registrare un dominio “.com” o “.fr/it/es”.I domini specifici del paese come .it/.fr/.es possono attirare un pubblico nazionale, mentre .com può essere utile per le vendite internazionali.
  • Pagamenti: come pagheranno i tuoi clienti?
    Il pagamento è il momento in cui molte transazioni online vengono abbandonate, spesso per mancanza di fiducia o sicurezza. Spesso si abbandona una transazione, perché il metodo di pagamento preferito non era disponibile.
  • Logistica: come scegliere la giusta Azienda, per gestire le spedizioni?
    Alcune piattaforme di e-commerce, come PrestaShop, includono moduli che possono aiutarti a integrare e semplificare il tuo processo logistico.
  • Integrazione: Hai bisogno che il tuo nuovo negozio si integri con i sistemi esistenti? Ad esempio, se disponi di un negozio fisico con un sistema, potrebbe essere utile aggiornare l’inventario nei due sistemi. L’integrazione con il tuo sistema di contabilità può farti risparmiare tempo ed errori.

3.Popola il tuo sito

Dopo aver creato il tuo negozio online, dovrai popolarlo con i prodotti da vendere.

Per avere le migliori possibilità di successo, devi rendere i tuoi prodotti il ​​più accattivanti possibile.

Per avere un negozio online coinvolgente, ecco alcune dritte che puoi avere:

  • Immagini professionali: le immagini sono un elemento potentissimo, specialmente sui piccoli schermi dei smartphone. La maggior parte delle persone ora infatti preferisce, acquistare tramite dispositivi mobili. Per questo, ti conviene usare immagini di prodotti semplici, ordinate e professionali.
  • Testo descrittivo: le tue parole devono far capire in modo chiaro il prodotto e sostanzialmente dovrebbero svolgere il lavoro di un’ utile assistente di negozio. Dovrai quindi essere preciso e assicurati di includere le parole chiave che gli acquirenti potrebbero cercare.
  • Informazioni aggiuntive: facilita agli acquirenti la ricerca di informazioni importanti come i costi e le politiche di spedizione, le norme sui resi e i dettagli di contatto.
  • Segni di fiducia: mostra segni che diano fiducia agli acquirenti: badge di fiducia come DigiCert o Trusted Shops, qualsiasi abbonamento professionale o commerciale che hai, premi ricevuti e partner di pagamento familiari e fidati come PayPal.

5. Testa il sito e avvia

Prima di andare in diretta, testa a fondo il tuo sito. Prova alcuni acquisti di prova, esplora il tuo sito su diversi dispositivi e chiedi agli amici di recensire il tuo sito con occhi nuovi.

Cerca collegamenti interrotti e cose semplici come errori di ortografia o grammaticali che possono intaccare la fiducia dei clienti.

Quando sei pronto per il lancio, fai sapere a tutti del tuo nuovo negozio.

Conclusione

Questi sono solo alcuni piccoli consigli che speriamo ti possano essere utili nel tuo percorso con Prestashop. Continua a seguirci per nuove guide su questa e altre piattaforme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.