Come risolvere un errore 500 in Magento 2

Quante volte ci è capitato di imbatterci in un errore 500? Capita molto spesso infatti, di ritrovarsi su una pagina web che risulta non raggiungibile a causa di un errore, Internal Server Error, appunto l’errore 500.

Che cosa è l’errore 500?

In effetti in pratica a cosa si riferisce questo errore?

Sappiamo infatti che quando si visita un sito, il browser sul quale stiamo navigando il sito, comunica con il server sul quale è allocato il sito che stiamo cercando di raggiunger. A sua volta poi il server elabora la richiesta e restituisce il contenuto richiesto. Durante questa fase però si possono generare due situazioni:

  1. Codice 200 –> questo significa che il processo è andato a buon fine e che in sostanza, va tutto bene.
  2. Codice 500 –> questo significa che c’è un errore in corso, legato al server.

In sostanza con un errore 500, non è niente altro che un codice che indica che il server ha trovato una situazione che presenta problematiche e che non gli consente di elaborare la richiesta.

errore-500

Ci sono molte tipologie di errori, per esempio tutti i codici del tipo 4XX, sono legati alle interruzioni di pagina, mentre quelli della serie 5XX sono legati al server.

Perché è importante risolvere l’errore 500?

Senza contare che ovviamente una pagina vuota, oppure contenente un errore, non è mai piacevole. Che atterra su una pagina del nostro sito e vede che non è raggiungibile, ha sicuramente un riscontro negativo nei nostri confronti. E se si tratta di un sito E-Commerce, il risultato è che il potenziale cliente, lascia il nostro sito e acquista da un’altra parte.

Inoltre, questo errore può dare anche altre problematiche?

Errore 500, penalizza la SEO?

Ebbene si, perché può infatti influire negativamente sulla SEO, se non viene risolto per tempo. Se infatti il sito è down solo per pochi minuti, non accade nulla, ma se lo è da ore, Google riscontra un problema sul sito. Questo fattore può quindi influire sul vostro ranking, penalizzando il vostro sito. Occorre quindi capire, soprattutto se il problema si ripete con una certa frequenza, sa cosa dipende e risolvere quanto prima.

Da cosa può dipendere l’errore 500?

I fattori legati a questa situazione possono essere molti, ma in sostanza, questo errore viene mostrato quando il server non riesce a comunicare correttamente con il browser e a mostrare quindi la pagina web che stiamo cercando di raggiungere. Le cause possono dipendere innanzitutto da un problema specifico della macchina hosting, per la quale ovviamente è necessario contattare il nostro provider. Ma ci possono essere anche errori legati ad un hosting non adatto, con risorse inadeguate, incompatibilità di plugin oppure temi, errore nei permessi etc.

Comunque indipendentemente dalle cause che determinano questo errore, se hai scelto un buon provider, avrai sicuramente un buon servizio di assistenza e supporto che potrà aiutarti in questo.

500-internal-server-error-

Come si risolve l’errore 500?

Innanzitutto per evitare il verificarsi o comunque limitare questo errore, occorre acquistare un buon hosting. Tuttavia a volte anche avere un ottimo hosting non è sufficiente. Quindi che fare?Ci sono alcune semplici e meno semplici operazioni che possiamo provare a fare per cercare di risolvere.

In sostanza, l’errore potrebbe dipendere, sia dall’utente, che dal server. Vediamo una carrellata di possibili soluzioni, legate ad entrambe le situazioni.

Ricaricare la pagina

La prima cosa che ci viene in mente, non appena siamo difronte ad un errore 500, è quello di ricaricare la pagina. Basta attendere un minuto e poi riprovare. Può sembrare banale, ma spesso è una delle soluzioni più efficaci, quando si tratta di lievi problematiche momentanee. A volte infatti accade che l’host o il server, siano momentaneamente sovraccarichi, ma che passato quel momento, tutto ritorna alla normalità.

Cancellare la Cache

Un’altra facile operazione da fare, prima di intraprendere strade più tortuose, è quella di cancellare al cache del browser. Questa è un’operazione che ti consente di risolvere il problema in poco tempo e in maniera facile.

Errore di connessione al Database

A volte gli errori 500 possono dipendere da un errore di connessione ad un Database. In genere quando si verifica questo, la pagina appare completamente bianca, perché non è possibile recuperare i dati, visto che sussiste un problema di connessione. Questo può dipendere da errori nelle credenziali del database, o errori di corruzione nel database stesso o nel CMS oppure dipendere da problemi con il server del database.

Errore legato a permessi

Le autorizzazioni configurate in modo errato sono uno dei motivi più comuni dell’errore 500 del server Magento. Per risolvere questo problema, è necessario aggiornare le impostazioni delle autorizzazioni nella cartella principale utilizzando questi comandi:

cd <your Magento install dir>
find . -type f -exec chmod 644 {} \; // 644 permission for files
find . -type d -exec chmod 755 {} \; // 755 permission for directory
chown -R :<web server group> .
chmod u+x bin/magento

Oppure puoi utilizzare l’utilità Magento Cleanup (https://example.com/magento/magento-cleanup.php) per impostare automaticamente le autorizzazioni corrette.

Per ulteriori informazioni sulle autorizzazioni di sistema, consultare la documentazione ufficiale.

Limitazione della memoria

Il limite di memoria PHP è un altro motivo popolare che porta all’errore 500 in Magento 2 dopo l’aggiornamento dei dati. In questo caso, devi solo aumentare il volume.

Se hai accesso per modificare le impostazioni del server, vai al file php.ini e aggiungi:

memory_limit = 756M

756M è il valore minimo per impostare un volume di memoria maggiore.

Altrimenti, aggiungi questo codice al file .htaccess:

<IfModule mod_php5.c>
php_value memory_limit 756M
</IfModule>

Problemi nel file .htaccess

Di solito, si verificano problemi con il file .htaccess quando si tenta di eseguire l’installazione di alcuni componenti, come temi, plug-in, patch, ecc. Se si verificano errori di configurazione, è possibile visualizzare l’errore 500 sul sito Web di Magento.

In questo caso, è possibile rinominare temporaneamente questo file e controllare i log degli errori in / var / log / httpd o / var / log / apache2. Se riscontri altri problemi, correggi le configurazioni.

Moduli mancanti

A volte puoi ottenere l’errore  durante l’installazione di Magento perché il tuo server non supporta alcune delle specifiche. In questa situazione, puoi utilizzare Magento Check (https://example.com/magento/magento-check.php) per scoprire quali moduli mancano e quindi installarli sul server.

Problema con il plug-in di terze parti

A volte può capitare che dopo aver installato un tema o un’estensione, si possa verificare questo tipo di errore. Può capitare per esempio su host non configurati correttamente, che fanno in modo che si verifichi un timeout temporaneo, subito dopo l’aggiornamento. Aggiornando la pagina però, il tutto dovrebbe risolversi.

Se così non fosse, forse siamo di fronte ad un problema di incompatibilità di temi e estensioni. Quindi quello che ti consigliamo è di:

  • Installare solo elementi compatibili con la tua versione del CMS
  • Se devi installare più elementi, installane uno alla volta in modo da verificare la compatibilità di ogni singolo elemento
  • Fai un backup prima di ogni aggiornamento

Poiché questo errore in Magento si può verificare dopo aver implementato un nuovo plug-in o aggiornamenti, usa il seguente comando php bin / magento mod: disabilita per disattivare la mod e contatta il tuo venditore il prima possibile.

Gli errori tecnici creano un piccolo problema nel caso in cui acquisti estensioni da un costruttore di estensioni premier. Per vendere prodotti sul mercato Magento ed essere certificati dagli esperti, è necessario adattare gli standard del codice interno a Magento e soddisfare tutti i requisiti di compatibilità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.