Configurare Magento per utilizzare memcached

Magento esegue più dati e oggetti dal suo database quando un cliente visita e acquista qualcosa dal negozio. Questi oggetti sono definiti nel core Magento, nelle chiamate PHP e in diversi blocchi della pagina e questi possono ridurre le prestazioni del tuo negozio Magento.

Se vuoi ottimizzare la velocità del tuo negozio ecommerce Magento, una delle soluzioni consigliate è configurare e utilizzare il supporto Magento Memcached.

Cos’è Memcached?

Memcached è una cache di memoria distribuita che accelera le applicazioni Web su larga scala con database dinamici. Riduce il carico delle richieste di database su un server e visualizza i dati attraverso la cache ogni volta che un’origine dati esterna lo richiede.

Configurare Magento per utilizzare memcached

Per configurare il tuo Magento con MemCached, apri <your Magento install dir>/app/etc/env.php in un editor di testo

Individua quanto segue:

'session' =>

    array (

    'save' => 'files',

),

Cambialo con questo:

'session' =>

    array (

      'save' => 'memcached',

      'save_path' => '<memcache ip or host>:<memcache port>'

),

Memcached ha parametri di avvio opzionali che esulano dallo scopo di questa guida. Puoi trovare maggiori informazioni su di loro nella documentazione di memcached, nel codice sorgente e nei registri delle modifiche.

Verifica che Memcached funzioni con Magento

Per verificare che memcached funzioni con Magento:

    1. Elimina il contenuto delle seguenti directory nella directory di installazione di Magento:
      rm -rf var / cache / * var / page_cache / * var / session / *
    2. Vai a qualsiasi pagina della vetrina.
    3. Accedi all’amministratore di Magento e vai a diverse pagine. 

      Se non vengono visualizzati errori, congratulazioni! memcached funziona! Facoltativamente, puoi esaminare l’archiviazione memcached come discusso nel passaggio successivo.Se vengono visualizzati errori (come un HTTP 500 (errore server interno)), abilitare la modalità sviluppatore e diagnosticare il problema. Assicurati che memcached sia in esecuzione, configurato correttamente e che env.php non abbia errori di sintassi

    4. (Facoltativo) Usa Telnet per esaminare l’archiviazione memcached.

I risultati vengono visualizzati in modo simile al seguente:

“ elementi STAT del terminale: 3: numero 1 elementi STAT: 3: età 7714 elementi STAT: 3: sfrattati 0 elementi STAT: 3: evicted_nonzero 0 STAT elementi: 3: evicted_time 0 STAT elementi: 3: outofmemory 0 STAT elementi: 3 : tailrepairs 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.